L’ansia nell’era digitale: dalle neuroscienze alla pratica clinica

Definire come “età dell’ansia” il periodo storico attuale può forse apparire eccessivo o allarmistico. Tuttavia, il consumo di psicofarmaci utilizzati per combattere ansia e attacchi di panico è in crescita costante in Italia, registrando un ulteriore aumento dell’8% soltanto nell’ultimo anno, con un’accentuazione particolare relativa proprio al consumo di ansiolitici.

La vita dell’occidente avanzato sembra essere caratterizzata da una globale preoccupazione tra le cui cause possiamo indicare il fragile quadro finanziario, la precarietà del lavoro, le minacce alla sicurezza legate al terrorismo, i cambiamenti politici e culturali che non sempre trovano gli individui socialmente e psicologicamente preparati. Tutti questi aspetti contribuiscono a creare una cultura diffusa di ansia e di ritiro che investe le comunità a livello internazionale.

In questo scenario che ruolo hanno i mezzi digitali e i social media? Se da un lato è possibile un passaggio di informazioni più rapido e accessibile, dall’altro lato un loro uso disinvolto e non consapevole ha acuito la percezione delle minacce esterne ed accentuato il senso di inadeguatezza imponendo standard sociali poco realistici di bellezza, popolarità, ricchezza e benessere.

Per tutte queste ragioni l’ansia è oggi oggetto di numerosi studi che non si limitano a indagarne gli aspetti sociologici e psicologici, ma ne analizzano le basi neurologiche e le manifestazioni cliniche investigando le possibili ricadute sulle strategie di cura possibili in un periodo storico che risulta totalmente di rottura rispetto ai precedenti.

Questi temi saranno affrontati nel convegno, con una particolare attenzione a come una risposta biologica antica come l’ansia possa declinarsi in un periodo storico totalmente modificato dalla pervasività del mondo digitale nella vita quotidiana di ognuno.

  • Il convegno rilascia 1 CREDITO CFU per gli studenti PSI-L e WPC-LM – Leading Themes

  • Il convegno rilascia 7 CREDITI ECM per tutte le professioni sanitarie

  • Il convegno rilascia 3 CREDITI per counsellor professionisti

Programma Sabato 13 Aprile

9.00 – 9.30 Iscrizione partecipanti
9.30 – 9.40 Saluti delle Autorità e introduzione ai lavori di Franco Bertozzi

SESSIONE MATTUTINA
Moderatori: Marina Zazo
9.40-10.40 Joseph LeDoux, Getting Fear Right in the Science of Fear
10.40-11.20 Lamberto Maffei, Il cervello nell’era digitale: la crisi della comunicazione e l’elogio della parola
11.20-11.30 Discussione
11.30-12.00 Coffee Break
12.00-12.40  Angelo Gemignani, Il controllo dell’ansia attraverso le tecniche meditative: un approccio psicobiologico
12.40-13.20  Anna Emanuela Tangolo, L’ansia delle relazioni nell’era digitale: come intervenire con la psicoterapia
13.20-13.40  Discussione
13.40-15.00 Pausa pranzo

SESSIONE POMERIDIANA
Moderatore: Anna Emanuela Tangolo
15.00-15.40 Ubaldo Bonuccelli, Non solo aspetti negativi: nuove tecnologie al servizio del cervello
15.40-16.20 Andrea Guerri, Le nuove tecnologie al servizio della psicoterapia
16.30-18.30 Sessioni parallele

SESSIONE NEUROSCIENZE E RICERCA
Modera: Andrea Guerri
Relazione di apertura di Nicoletta Berardi, Psicobiologia della resilienza e della vulnerabilità

SESSIONE PSICOTERAPIA
Modera: Anna Massi
Relazione di apertura di Francesca Vignozzi, Analisi transazionale della paura. Alcuni esempi clinici

SESSIONE PSICHIATRIA
Modera: Marina Zazo
Relazione di apertura di Liliana Dell’Osso, Iperconnessione e salute mentale: le nuove sfide della psichiatria

SESSIONE COUNSELLING E COACHING
Modera: Beatrice Roncato
Relazione di apertura di Andrea Bonaccorsi, La pressione sui risultati aumenta la performance delle organizzazioni?

Relatori Principali

Relatore d’eccezione: Joseph LeDoux.

Nicoletta BERARDI, Professore Ordinario di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso il Dipartimento di Neuroscienze, Area del Farmaco e Salute del Bambino, Università di Firenze.
Franco BERTOZZI, Consulente di organizzazione aziendale, socio fondatore PerFormat.
Andrea BONACCORSI, Professore Ordinario Ingegneria Gestionale Facoltà di Ingegneria Università di Pisa.
Ubaldo BONUCCELLI, Professore Ordinario di Neurologia, Direttore dell’U.O. di Neurologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana.
Liliana DELL’OSSO, Professore Ordinario di Psichiatria presso l’Università di Pisa, Direttrice dell’U.O. di Psichiatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, Presidente del Collegio dei Professori Ordinari di Psichiatria italiani.
Angelo GEMIGNANI, Professore Ordinario di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica presso l’Università di Pisa, Presidente del Corso di Laurea aggregato di Psicologia Clinica e della Salute, Direttore dell’U.O. di Psicologia Clinica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana, Direttore del Master in Neuroscienze, Mindfulness e pratiche contemplative.
Andrea GUERRI, Psicologo, Psicoterapeuta, Analista Transazionale Certificato (CTA-P EATA).
Joseph LEDOUX, Professore di Neuroscienze, Psicologia, Psichiatria e Neuropsichiatria Infantile presso la New York University. Direttore Emotional Brain Institute della New York University.
Lamberto MAFFEI, Professore Emerito di Neurobiologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Già Direttore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR di Pisa e già Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei.
Anna MASSI, Psicologa, Psicoterapeuta, Analista Transazionale, Supervisore e Didatta di Analisi Transazionale in campo clinico ITAA ed EATA (TSTA-P), Vicedirettore Scuola Specializzazione Psicoterapia PerFormat.
Beatrice RONCATO, Psicologa, Analista Transazionale didatta e supervisore in Training (PTSTA-C EATA). Docente a contratto Facoltà di Medicina Università di Pisa.
Anna Emanuela TANGOLO, Psicologa, Psicoterapeuta, Analista Transazionale, Supervisore e Didatta di Analisi Transazionale in campo clinico ITAA ed EATA (TSTA-P), Direttore Scuola Specializzazione Psicoterapia PerFormat.
Francesca VIGNOZZI, Psicologa, Psicoterapeuta, Analista Transazionale, Supervisore e Didatta di Analisi Transazionale in campo clinico ITAA ed EATA in training (PTSTA-P), Vicedirettore Scuola Specializzazione Psicoterapia PerFormat.
Marina ZAZO, Medico Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore terapeutico CeIS Livorno, Direzione didattica PerFormat.

Sede di Svolgimento

Palazzo dei Congressi di Pisa, Via Matteotti, 1 – 56124 (PI).

Il Palazzo è situato nella zona est di Pisa, in prossimità del Viale delle Piagge, che costeggia il fiume Arno. Perfettamente collegato con il vicino centro città, è facilissimo da raggiungere, sia in auto che con i mezzi pubblici.

  • TRENO – La stazione ferroviaria di Pisa è situata lungo una delle principali linee ferroviarie che collega il sud della Francia con Genova, Pisa, Roma, Napoli, Cosenza e Reggio Calabria, lungo la costa del Mar Tirreno. Il Palazzo dei Congressi dista 1,4 km dalla Stazione Centrale di Pisa. Facilmente raggiungibile a piedi (15 minuti) e in autobus (Linea LAM BLU – salita stazione, discesa Matteotti 2 o 4). Info orari su www.trenitalia.it

  • AEREO – L’aeroporto internazionale di Pisa è collegato con molti aeroporti europei, inclusi Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Cologne, Francoforte, Monaco, Londra, Parigi, Madrid, Oslo, Vienna, e con l’aeroporto JFK New York. 18 voli quotidiani collegano l’aeroporto di Pisa con i due principali aeroporti italiani (12 da/a Roma Fiumicino, 6 da/a Milano Malpensa). Ulteriori informazioni sul sito: www.pisa-airport.com

  • AUTO – Pisa si trova all’intersezione di due autostrade: A12 nord–sud (Genova – Livorno) e A11 est–ovest (Pisa – Firenze). Uscire a “Pisa centro” e seguire le indicazioni verso il centro. Il Palazzo dei Congressi si trova in Lungarno Buozzi, che costeggia la riva destra del fiume Arno. Info sulle autostrade su www.autostrade.it

Tariffe

Biglietto intero – € 120,00 Quota di iscrizione per professionisti e altre figure non comprese nella tipologia Ingresso Gratuito

Biglietto ridotto per i soci PerFormat Salute – € 80,00

Ingresso Gratuito – Studenti Universitari Facoltà di Psicologia e Medicina, Allievi PerFormat dei corsi che prevedono il convegno nel piano di studi
Docenti e tutor dei corsi PerFormat attivi

Per tutti sarà offerto un coffee break a metà mattinata.

Voucher aggiuntivo per il lunch per tutte le tipologie di iscrizione, previa prenotazione entro il 08/04/2019: € 25,00
E’ possibile acquistare il servizio aggiuntivo nella iscrizione online, sotto la voce “Servizi”.