Master in Counselling Analitico Transazionale per Operatori Sanitari2018-11-22T10:39:57+00:00

Master in Counselling Analitico Transazionale per Operatori Sanitari

Il master fornisce competenze di counselling complementare a professionisti che operano nelle professioni sanitarie, in équipe multidisciplinari, operatori sanitari, infermieri, nutrizionisti, dietisti, logopedisti. Per le professioni sanitarie il counselling complementare è uno strumento utile e prezioso per rendere più efficace l’intervento professionale, facilitando la relazione, la compliance operatore sanitario-paziente e migliorando l’efficacia comunicativa.
Gli strumenti acquisiti nel percorso formativo, permettono di potenziare le professioni di aiuto focalizzandosi su una comunicazione efficace, supportando e stimolando il potenziamento delle risorse degli individui, e l’alleanza terapeutica fornendo competenze sui processi relazionali. Il master rilascia la certificazione per sostenere l’esame europeo come Analista Transazionale certificato secondo le norme ITAA e EATA.

Obiettivi

Il Master fornisce competenze sulla comunicazione e la gestione efficace delle relazioni di aiuto, al fine di rafforzare la compliance operatore sanitario paziente. Inoltre, si intendono potenziare le strategie di sostegno e la risoluzione delle problematiche correlate alla relazione operatore sanitario paziente. Le tematiche riguarderanno i concetti dell’Analisi Transazionale (AT), integrati ai moderni indirizzi teorici relativi alla comunicazione e alla relazione di aiuto in ambito sanitario.

Programmazione didattica

Il Master biennale prevede complessivamente 450 ore di cui 300 di aula, 80 di tirocinio, 40 di supervisione, 10 di counselling di gruppo e 20 di studio guidato per la preparazione delle tesi. Ogni anno è prevista la somministrazione di un questionario di valutazione delle competenze e la discussione di una tesi. Il Master è articolato in moduli formativi che vengono svolti una volta al mese nel week end.

Metodologia

La metodologia è di tipo interattivo con simulazioni di comunicazione, giochi di ruolo, attività di gruppo e supervisione di casi. All’interno del percorso didattico non è previsto l’insegnamento di strumenti e tecniche conoscitive e di intervento riservati alla professione di psicologo. È fatto salvo l’insegnamento delle conoscenze psicologiche consentite.

Modalità e criteri di ammissione

L’accesso è subordinato al possesso di laurea triennale. Le ammissioni sono a numero chiuso, si prevede un numero massimo di 20 persone. La partecipazione è condizionata da colloqui volti ad accertare l’attitudine, le motivazioni personali e le competenze richieste. La domanda di ammissione dovrà essere corredata dalla certificazione del titolo di studio conseguito e da un curriculum formativo e professionale.

Moduli Didattici per le sedi di Genova, Pisa, Catania

I° anno (150 ore)

  • I modulo – Analisi Transazionale: storia, matrici culturali, etica

  • II modulo – La personalità in Analisi Transazionale

  • III modulo – Pragmatica della comunicazione umana

  • IV modulo – Transazioni e comunicazione sociale

  • V modulo – Convegno Analisi Transazionale

  • VI modulo – La comunicazione disfunzionale

  • VII modulo – Svalutazione e potenziamento delle risorse

  • VIII modulo – Convegno neuroscienze

  • IX modulo – Il counselling complementare come strumento per le professioni di aiuto Set, setting e contratto, metodologia AT

  • X modulo – Strategie operative per le relazioni di aiuto

  • XI modulo – Competenza emotiva empatia e mindfulness

  • XII modulo – Convegno per le professioni sanitarie

  • XIII modulo – Teoria dell’attaccamento e sviluppo in AT

  • XIV modulo – Valutazione didattico formativa

  • XV modulo – Tesi

II° anno (150 ore)

  • I modulo – Il paziente difficile la gestione della conflittualità e della resistenza nel processo di cura

  • II modulo – Il paziente difficile analisi di casi

  • III modulo – Il gruppo di lavoro nell’equipe multidisciplinare

  • IV modulo – Gestione di gruppi sulla prevenzione

  • V modulo – Il rapporto con la malattia e con la morte nell’operatore sanitario

  • VI modulo – Burn-out professionale prevenzione e cura

  • VII modulo – Convegno Analisi Transazionale

  • VIII modulo – Lavorare con l’età evolutiva e con l’adolescenza in ambito sanitario

  • IX modulo – Convegno per le professioni sanitarie

  • X modulo – Il lavoro con la terza età

  • XI modulo – Il lavoro sanitario con handicap e decadenze cognitive

  • XII modulo – La relazione con i familiari del paziente

  • XIII modulo – Simulazioni e analisi di casi

  • XIV modulo – Convegno Neuroscienze

  • XV modulo – Il lavoro con l’emergenza

  • XVI modulo – Valutazione didattica formativa

  • XVII modulo – Tesi

Moduli Didattici per le sedi di Roma e Spoleto

I° anno (150 ore)

  • I modulo – Analisi Transazionale: storia, matrici culturali, etica

  • II modulo – La personalità in Analisi Transazionale

  • III modulo – Come funziona la comunicazione umana

  • IV modulo – Transazioni e comunicazione sociale

  • V modulo – Convegno Analisi Transazionale

  • VI modulo – La comunicazione disfunzionale

  • VII modulo – Le risorse umane nelle organizzazioni sanitarie

  • VIII modulo – Convegno neuroscienze

  • IX modulo – Il counselling complementare come strumento per le professioni di aiuto: la metodologia AT

  • X modulo – Strategie operative per le relazioni di aiuto

  • XI modulo – Strumenti di competenza e intelligenza emotiva: la mindfulness

  • XII modulo – Convegno per le professioni sanitarie

  • XIII modulo – Sviluppo e attaccamento secondo l’AT

  • XIV modulo – Valuzione didattico formativa

  • XV modulo – Tesi

II° anno (150 ore)

  • I modulo – L’AT nelle relazioni critiche con i pazienti

  • II modulo – L’AT nelle relazioni critiche con i familiari dei pazienti

  • III modulo – L’AT nelle relazioni critiche interprofessionali

  • IV modulo – L’AT nelle criticità comunicative: fine vita, morte, errori

  • V modulo – Tratti di personalità, motivazioni, vissuti, difficoltà dei professionisti della salute in Italia

  • VI modulo – Il burn-out e lo stress degli operatori sanitari

  • VII modulo – Convegno Analisi Transazionale

  • VIII modulo – Gestire l’età evolutiva e l’adolescenza in sanità

  • IX modulo – Convegno per le professioni sanitarie

  • X modulo – Gestire gli anziani in sanità

  • XI modulo – Gestire gli handicap e il decadimento cognitivo

  • XII modulo – Dinamiche di gruppo nelle organizzazioni sanitarie

  • XIII modulo – Formazione, aggiornamento, comunicazione digitale

  • XIV modulo – Convegno neuroscienze

  • XV modulo – Emergenze e maxi-emergenze sanitarie

  • XVI modulo – Valutazione didattica formativa

  • XVII modulo – Tesi

Titoli rilasciati

Si rilascia il Diploma di master biennale in Counselling per Operatori Sanitari.

Il Master fornisce ore utili per sostenere l’esame europeo come Analista Transazionale Certificato
(CTA-C) secondo le norme ITAA e EATA.

Il master rilascia crediti ECM per tutte le professioni sanitarie. Il master permette l’iscrizione al primo livello formativo del CNCP, come professionista con abilità di counselling.

Comitato scientifico

Dott.ssa Anna Emanuela Tangolo, Dott. Alessandro Barelli, Dott.ssa Beatrice Roncato, Dott.ssa Patrizia Vinella

Sedi didattiche

PerFormat s.r.l. Pisa, Genova, Roma, Catania, Spoleto

Scopri le possibilità per finanziare la tua formazione.
Per maggiori informazioni compila il form sottostante o chiama al +39050754346

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Tutte le condizioni contrattuali ed economiche sono disponibili presso il Convenzionato Consel. 

Il Convenzionato opera quale intermediario del credito per Consel SpA, non in esclusiva

Richiesta Informazioni

Master in Counselling Analitico Transazionale per Operatori Sanitari

Il tuo messaggio

Ho preso visione dell’informativa privacy

Visualizza informativa Privacy

Performat S.r.l., in qualità di Titolare del trattamento, con la presente La informa che, ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE 27 aprile 2016 n. 679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati” (in seguito “Regolamento”), i dati personali da Lei forniti verranno trattati come segue:  

  1. Finalità del trattamento

I dati personali saranno trattati per fornire le informazioni richieste.

  1. Base giuridica e conferimento

La base giuridica del trattamento è l'esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o l'esecuzione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta. Il conferimento dei dati personali è necessario per ottenere le informazioni richieste. Il loro mancato conferimento comporterà l’impossibilità da parte del nostro personale di rispondere alle Sue richieste.

  1. Destinatari dei dati personali

I dati personali da Lei forniti saranno trattati da personale incaricato, opportunamente istruito e operante sotto l’autorità e la responsabilità del Titolare.

I dati personali potranno essere trattati, inoltre, da soggetti terzi che forniscono servizi strumentali, tra cui servizi di comunicazione, posta elettronica, recapito della corrispondenza, servizi tecnici per la gestione del Sito, fornitori di servizi informatici o, a seconda delle richieste, a fornitori di servizi inerenti la natura del reclamo o del suggerimento.

Ai soggetti sopra indicati saranno comunicati solo i dati strettamente necessari per l’espletamento delle relative funzioni. L'elenco aggiornato di tutti i destinatari è disponibile presso la sede del Titolare del trattamento e verrà fornito a richiesta dell’interessato scrivendo al seguente indirizzo e-mail: info@performat.it

  1. Diritti dell’interessato

La informiamo, inoltre, che relativamente ai dati medesimi può esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dal CAPO III del succitato Regolamento.

In particolare, Lei ha diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai dati che la riguardano, la loro rettifica o la cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento; di ricevere i dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico; di opporsi in tutto od in parte, all’utilizzo dei dati;, nonché di esercitare gli altri diritti a Lei riconosciuti dalla disciplina applicabile. Tali diritti possono essere esercitati scrivendo al seguente indirizzo e-mail: info@performat.it

Ai sensi dell’art. 77 del Regolamento UE 2016/679, inoltre, Lei ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante  per la Protezione dei Dati nel caso in cui ritenga che il trattamento violi il citato Regolamento.

  1. Dati di contatto del Titolare del trattamento

Performat S.r.l. con sede legale in Via Mario Giuntini n. 25 int. 1 e 4, c/o Polo Tecnologico, Navacchio (PI)

e-mail: info@performat.it

Numero di telefono: +39 050 754345