AT e migrazione - Introduzione al numero monografico

Vinella Patrizia

5,00 €

tasse incl.

L’ultimo anno ci ha messo in contatto con la drammaticità degli sbarchi
sulle coste italiane di diverse migliaia di migranti, molti dei quali
provenienti da zone di guerra, devastati da viaggi altamente traumatici.
Molti sono minori non accompagnati, donne, bambini: una moltitudine
partita dai luoghi più disparati dell’Africa e del Medio Oriente in viaggio
alla ricerca di un miglioramento della propria condizione di vita o in
cerca della pace e della stabilità. Affrontano nel lungo viaggio perdite,
abusi, traumi, violenze e, sbarcando sulle nostre coste, vivono tutte le
difficoltà dell’integrazione e del riconoscimento dei loro diritti di esseri
umani.

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Il potenziale traumatico nel viaggio del richiedente asilo - Dai bisogni fondamentali negati alle ingiunzioni annesse

Accept

Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Non utilizziamo cookie di profilazione ma solo cookie tecnici al fine del corretto funzionamento delle pagine di questo sito. Può trovare informazioni su come gestire i cookie consultando il sito www.aboutcookies.org. Continuando con la navigazione accettate l'utilizzo dei cookie.