Dei legami invisibili che collegano Berne a... Pisa

Rossi Eva Sylvie

5,00 €

tasse incl.

Vi sono dei luoghi in cui si sviluppano idee generative di nuovi approcci o di nuove prospettive di lettura della realtà, ve ne sono altri in cui le possibilità di incontri e scambi con personaggi eterogenei permette la contaminazione e disseminazione delle idee diventando fecondi di nuove possibilità, generatori di nuovi approcci. Questi luoghi permettono un’apertura a nuove idee e l’inizio di un loro percorso i cui sviluppi saranno imprevedibili. Pisa è stata un luogo interessante di disseminazione delle idee: qui, per la prima volta in Italia, la psicoanalisi è stata motivo di interesse e dibattito tra gli intellettuali che hanno discusso di questa nuova cura per i disturbi mentali. Eventi di natura socio-politica hanno interrotto bruscamente oltre sessant’anni fa lo sviluppo di questo dibattito, che è stato tuttavia fecondo di sviluppi in luoghi lontani. Questi sviluppi, attraverso Weiss, Arieti e molti altri, hanno esercitato una qualche influenza anche su Berne e su alcuni aspetti dell’Analisi Transazionale come descritto in questo articolo.

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Dei legami invisibili che collegano Berne a... Pisa

Dei legami invisibili che collegano Berne a... Pisa

Accept

Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Non utilizziamo cookie di profilazione ma solo cookie tecnici al fine del corretto funzionamento delle pagine di questo sito. Può trovare informazioni su come gestire i cookie consultando il sito www.aboutcookies.org. Continuando con la navigazione accettate l'utilizzo dei cookie.