L'orientamento di gruppo nelle scuole medie

Tiscione Monica

5,00 €

tasse incl.

L’articolo verte sull’esperienza lavorativa svolta presso una scuola media della Provincia di Pisa in cui ho condotto un percorso di orientamento di gruppo agli studenti delle classi seconde e terze. Nell’elaborato chiarisco come, nell’impatto con la scuola superiore, gli studenti siano costretti a rivedere i criteri su cui hanno fondato l’esperienza scolastica sino a quel momento e come l’azione orientativa sviluppi, in tal senso, un percorso che mette in discussione vissuti soggettivi, schemi cognitivi e strategie di coping. Nel processo sono stati strategici e di grande efficacia la filosofia e gli assunti di base dell’Analisi Transazionale, con il conseguente utilizzo di strumenti da essa derivati come il contratto, le carezze l’egogramma di Dusay (1977), la matrice di svalutazione e l’analisi delle spinte che in questa sede descrivo nei punti cardine e nella loro funzione sulla base della letteratura presente. Il modello a cui mi riferisco e che generalmente utilizzo è quello di Maria Luisa Pombeni che integro con strumenti acquisiti nella mia formazione sociologica e di counselling AT.

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

L'orientamento di gruppo nelle scuole medie

L'orientamento di gruppo nelle scuole medie

Accept

Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Non utilizziamo cookie di profilazione ma solo cookie tecnici al fine del corretto funzionamento delle pagine di questo sito. Può trovare informazioni su come gestire i cookie consultando il sito www.aboutcookies.org. Continuando con la navigazione accettate l'utilizzo dei cookie.