Siamo tutti immortali su Internet? La psicoterapia del lutto nell’epoca dei social network

Pace Alessandra

5,00 €

tasse incl.

Per un numero sempre maggiore di persone i social network sono divenuti spazio di condivisione della propria vita, così come dei vissuti più dolorosi della perdita. Nell’articolo viene illustrato il caso di Giorgia, una ragazzina di 15 anni che si trova a vivere il lutto per la morte del padre. La giovane utilizza i social network come luogo virtuale di espressione dei propri vissuti emotivi: quali sono le ripercussioni psicologiche? Se da un lato tale condivisione sembra dare spazio all’espressione delle emozioni, dall’altro, a lungo termine, può favorire il procrastinarsi dell’elaborazione del lutto.

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Siamo tutti immortali su Internet? La psicoterapia del lutto nell’epoca dei social network

Siamo tutti immortali su Internet? La psicoterapia del lutto nell’epoca dei social network

Accept

Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Non utilizziamo cookie di profilazione ma solo cookie tecnici al fine del corretto funzionamento delle pagine di questo sito. Può trovare informazioni su come gestire i cookie consultando il sito www.aboutcookies.org. Continuando con la navigazione accettate l'utilizzo dei cookie.