Diadi dell'Io. Comprendere il transfert attraverso l’analisi delle unità Bambino-Genitore

Marconcini Andrea

5,00 €

tasse incl.

Questo articolo intende esporre due casi clinici analizzati in base a riflessioni che integrano la teoria delle relazioni oggettuali e il modello dell’analisi transazionale. Illustrerò quindi alcune considerazioni nate nel trattamento di pazienti con organizzazione borderline di personalità in cui mi è stato utile considerare il legame tra lo stato dell’Io B1 e lo stato dell’Io G1 come un elemento intrapsichico specifico che nella terapia presuppone un continuo lavoro di integrazione, pena il mantenimento di una separazione tra le coppie B1+/G1+ e B1-/G1-.
Le dinamiche difensive e comunicative insite nell’identificazione proiettiva sono lette alla luce di queste considerazioni teoriche.

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Diadi dell'Io. Comprendere il transfert attraverso l’analisi delle unità Bambino-Genitore

Diadi dell'Io. Comprendere il transfert attraverso l’analisi delle unità Bambino-Genitore

Accept

Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Non utilizziamo cookie di profilazione ma solo cookie tecnici al fine del corretto funzionamento delle pagine di questo sito. Può trovare informazioni su come gestire i cookie consultando il sito www.aboutcookies.org. Continuando con la navigazione accettate l'utilizzo dei cookie.